Impianti sportivi

Il Comune di Tolfa dispone dei seguenti impianti sportivi:

Il Polo sportivo della “Pacifica”

composto da:

  • lo “Scoponi”, campo di calcio in erba sintetica di terza generazione, palcoscenico ideale per la gloriosa U.S. Tolfa, con la squadra che milita brillantemente nel campionato di Promozione, gli juniores regionali e il team degli Amatori, più volte vincitore del campionato di categoria, ma anche per la nuova realtà della C.M. Monti della Tolfa, che riunisce i settori giovanili dei due comuni ed è affiliata alla A.S. Roma calcio;
  • il campo da calciotto, anch’esso in erba sintetica, che funge da supporto a quello principale;
  • la palestra, recentemente ristrutturata e migliorata: ora sono diverse le Associazioni che la possono utilizzare per allenamenti e gare sportive, tra cui l’intero settore giovanile del Basket Tolfa e, soprattutto, la società Comal, che milita nel campionato femminile di B2 di pallavolo ed in quello di serie D maschile;
  • il bocciodromo, considerato il top di tutta la Federazione provinciale, utilizzato dall’ASD Circolo Bocciofilo Tolfa e in grado di ospitare manifestazioni nazionali in questa disciplina;
  • I campi da tennis in località “Canepacce” consentono agli appassionati ed ai ragazzi di praticare questo sport, in crescita, per tutta la durata dell’anno.

E’ in corso di realizzazione il nuovo campo di rugby.

Polo fieristico

Costruito in località la “Nocchia”, comprende un’area per esibizioni equine (campo), una pista di circa 300 mt, tribune in pietra locale, spazi di sosta per i partecipanti alle gare e per il pubblico, un’area attrezzata per stand, fiere, mercati, ristoro ed animazione, il tutto realizzato con tecniche di ingegneria naturalistica. Il Polo Fieristico nasce, principalmente, per garantire al Torneo dei Butteri una sede adeguata, in grado di stimolarne la crescita, ma la finalità dell’opera è anche quella di accogliere tutte le iniziative folcloristiche e non, organizzate dalle associazioni locali e di sviluppare il turismo equestre e naturalistico.

Da citare, tra gli altri, lo svolgimento alla Nocchia della Rassegna del Cavallo Tolfetano, organizzata dal Comune, l’Università Agraria e dall’omonima Associazione Cavallo Tolfetano, che ha avuto nel compianto Torquato Santoni uno dei due ideatori e principale promotore, che tanto ha contribuito a portare il nome di Tolfa in tutte le manifestazioni equestri nazionali ed internazionali; le gare cinofile e di pesca sportiva, a cura del Circolo cacciatori e pescatori di Tolfa; il “Motorfest – enduro meeting”, organizzato dall’Associazione Salti Infiniti – Motor Club Monti della Tolfa, nell’annesso crossodromo intitolato a Flaviano Satta (giovane motociclista tolfetano deceduto in un incidente sul lavoro).

A completamento degli interventi già realizzati nel Polo Fieristico, al fine di aumentare ancor più la potenzialità e la funzionalità del centro, vi è già un progetto per la realizzazione di:

  • una baita in legno, comprensiva di locale adibito a ristoro, cucina, primo soccorso, magazzino, servizi (bagni donne, uomini e portatori handicap), porticato ed alimentazione elettrica anche tramite posa in opera di pannelli solari;
  • illuminazione completa con torri-faro del campo per lo svolgimento di manifestazioni notturne;
  • l’allungamento del percorso della pista di ulteriori 115 mt;
  • un pozzo artesiano e n.2 cisterne per l’approvvigionamento idrico;
  • fossa biologica per lo smaltimento delle acque reflue.